Il Lato a Sud del Cielo – Daniele Cutali

image_pdfimage_print

il lato a sud

Il romanzo d’esordio di Daniele Cutali, edito da Libro Aperto International Publishing, non è di facile collocazione.
Potrebbe essere definito come Romance, ma nonostante non manchi la storia d’amore, lo inquadro molto di più nell’insieme dei Romanzi di Formazione.
Inizia narrando la vita, forse un po’ noiosa, di un giovane ragazzo, Paolo Martini (detto Paul in onore di Paul McCartney), che abita nell’hinterland torinese. Diverso dai suoi coetanei vive immerso nei suoi sogni, fatti di musica rock e di amore per Londra.
Parallelamente si sviluppa la storia di Linda, anche lei giovane sognatrice impegnata politicamente.
Intorno a loro la Torino degli anni ’70, dove ci si impegna politicamente, sperando che bastino le buone idee per cambiare il mondo, si ascolta musica rock, si sogna l’Inghilterra… Ma l’autore ci mostra anche un bellissimo spaccato della provincia, dove ci scontriamo con il ben pensare dei piccoli centri abitati, dove la modernità fatica a prendere piede. E scatta la ribellione.
Non manca la tensione. Veniamo a contatto con la violenza che gli anni di piombo hanno portato nelle piazze e sarà proprio a causa di un’azione terroristica che le vite dei due protagonisti si intrecciano, consumando in due giorni la loro storia d’amore. È l’incontro di due anime fuori dal loro tempo che si toccano e supportano.
E il finale vi lascerà sospesi, oltre che spiazzati, tenendo aperta ogni possibilità… Compresa quella della realizzazione di un sequel.
Scritto in modo scorrevole, l’autore si destreggia abilmente tra la prima e la terza persona. Utilizza la prima per raccontare la storia di Paolo, riuscendo così a trasmettere al lettore le inquietudini del suo animo. Preferisce invece la terza per parlare di Linda, creando così la giusta tensione emotiva e partecipativa necessaria a calarsi nella vicenda della ragazza.
Un romanzo che accompagna l’evoluzione dei suoi protagonisti, ne racconta progetti, sentimenti, emozioni, delusioni e speranze.  E perché no…. In fondo un romanzo in cui c’è un piccolo pezzo di ciascuno di noi.

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Daniele Cutali scrive:

    Grazie di cuore, Fiorenzo. Non potevi recensire il mio romanzo con parole più belle. Felice ti sia piaciuto e il sequel… sì, è in lavorazione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>